2005 - L'acqua è tornata al Mulino del Ghitello!

 

La rinaturazione dell’ansa del Ghitello: l’acqua della Breggia ritorna nel suo alveo

L’intervento di ricostituzione del paesaggio fluviale presso il Mulino del Ghitello è stato completato nell’ottobre del 2004 dopo un anno di lavoro, l'inaugurazione si è tenuta sabato 21 maggio 2005.

Il ricongiungimento dell’ansa originale della Breggia con il laghetto, ha interessato 1.5 km del corso d’acqua, fra il Ghitello e il Punt dala Bira. Tecnicamente l’intervento è stato eseguito mediante l’infissione di un tubo spinto del diametro di 80 centimetri, sotto il terrapieno della Via alla Silva, la ricostruzione e stabilizzazione dell’alveo con tecniche di ingegneria naturalistica e la creazione di due passaggi per la risalita dei pesci presso il Mulino e a valle della ex Birreria.

Le opere consentono alla fauna ittica in risalita dal lago di Como di aggirare l’ostacolo invalicabile rappresentato dallo sbarramento del laghetto e raggiungere la tratta naturale di riproduzione nella parte bassa del Parco.

Il progetto è stato sostenuto, oltre che dalla Fondazione Parco delle Gole della Breggia, dal Gruppo cantonale per il recupero degli ecosistemi acquatici compromessi (GREAC), dall’Ufficio federale dell’ambiente, delle foreste e del paesaggio (UFAFP) – Settore pesca, dal Fondo svizzero per il paesaggio e dal Nuovo Casinò Kursaal SA di Mendrisio.

 

 

Alcuni scorci dell'ansa della Breggia al Mulino del Ghitello dopo le opere di sistemazione.

 

 

 

 

 

Theme by Danetsoft and Danang Probo Sayekti inspired by Maksimer